Piccolo cratere sulla Planum Boreum
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Piccolo cratere sulla Planum Boreum
PSP_009942_2645
Inglese   

twitter  •  google+  •  tumblr

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560


I crateri da impatto sulla superficie della Planum Boreum, conosciuta come la calotta polare nord, sono molto rari. La loro scarsità ha portato gli scienziati a ipotizzare che i depositi presenti in questa regione sono geologicamente giovani (pochi milioni di anni).

Tuttavia è possibile che i crateri nel ghiaccio non rimangono per molto tempo a causa del rilassamento del ghiaccio (simile a ciò che accade al vetro di una vecchia finestra), per cui il cratere scompare. Questa immagine secondaria mostra un raro esempio, di un piccolo cratere di circa 115 metri di diametro. Attraverso il conteggio di questi piccoli crateri gli scienziati ottengono una stima dell'età degli strati superiori della superficie.

Il colore nell'immagine a colori enfatizzati, deriva dalla presenza di polvere e ghiaccio dai grani di dimensioni differenti. Il ghiaccio bluastro ha una granulometria maggiore del ghiaccio che si forma nel cratere. Il materiale polveroso è invece di colore rossastro. La superficie liscia che si estende in alto a destra, lontano dal cratere può essere dovuta a venti incanalati nel cratere o a ghiaccio a grana fine soffiato via dal cratere dai venti.

Traduzione: Pasquale Sciarretta


 
Data di acquisizione
09 settembre 2008

Ora su Marte
1:42 PM

Latitudine (centrata)
84.6°

Longitudine (Est)
51.5°

Altitudine della sonda
318.0 km

Scala originale dell’immagine
63.6 cm/pixel (con 2 x 2 binning) e gli oggetti di 191 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
50 cm/pixel

Immagine proiettata
Stereografica polare

Angolo di emissione
2.3°

Angolo di fase
62.8°

Angolo di incidenza del Sole
65°, e il Sole è localizzato 25° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
124.6°, estate settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (141 MB)

Colore IRB:
proiettato (72 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (55 MB)
non proiettato  (63 MB)

Colore IRB:
proiettato  (16 MB)
non proiettato  (55 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (136 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (121 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (48 MB)
Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.