Un ipotetico, futuro sito di atterraggio in Oxia Planum
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Un ipotetico, futuro sito di atterraggio in Oxia Planum
ESP_037070_1985
Inglese   

twitter  •  facebook  •  google+  •  tumblr

HICLIP
1080p (MP4)
720p (MP4)
Audio (MP3)

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560
2880

HIFLYER
PDF (28x43 cm)

HISLIDES
PowerPoint
Keynote
PDF

Oxia Planum è un’ampia superficie ricca di argilla che si trova tra la Mawrth e la Ares Vallis e che è stata proposta come possibile sito di atterraggio futuro su Marte.

Un potenziale obbiettivo scientifico in quest’area è costituito dai resti di quella che sembra essere una formazione a ventaglio o un delta vicino allo sbocco della Coogoon Valles.

Traduzione: Roberto Gorla


 
Data di acquisizione
24 giugno 2014

Ora su Marte
3:33 PM

Latitudine (centrata)
18.1°

Longitudine (Est)
336.0°

Altitudine della sonda
285.8 km

Scala originale dell’immagine
28.6 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 86 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord è su)

Angolo di emissione
8.7°

Angolo di fase
60.2°

Angolo di incidenza del Sole
52°, e il Sole è localizzato 38° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
150.6°, estate settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (1480 MB)

Colore IRB:
proiettato (834 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (821 MB)
non proiettato  (710 MB)

Colore IRB:
proiettato  (278 MB)
non proiettato  (657 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (400 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (411 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (634 MB)
3D
Proiettato, risoluzione ridotta (PNG)
JP2 per scaricare

Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.