Strati colorati in Nili Fossae
NASA/JPL-Caltech/UArizona
Strati colorati in Nili Fossae
ESP_026992_2025
Inglese   Francese   

twitter 

HICLIP
720p (MP4)
Audio (MP3)

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560

HIFLYER
PDF (28x43 cm)

HISLIDES
PowerPoint
Keynote
PDF

Questa versione a colori avanzati della parte centrale dell'immagine di HiRISE mostra strati colorati che potrebbero contenere minerali carbonatici.

I carbonati sono comunemente formanti sulla Terra da organismi marini; l'origine dei carbonati su Marte sconosciuta, ma probabilmente coinvolgono acqua allo stato liquido.

Traduzione: Fabio Zampetti


 
Data di acquisizione
29 aprile 2012

Ora su Marte
3:09 PM

Latitudine (centrata)
22.1°

Longitudine (Est)
77.2°

Altitudine della sonda
284.1 km

Scala originale dell’immagine
56.8 cm/pixel (con 2 x 2 binning) e gli oggetti di 171 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
50 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord su)

Angolo di emissione
8.2°

Angolo di fase
51.1°

Angolo di incidenza del Sole
43°, e il Sole è localizzato 47° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
103.6°, estate settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (243 MB)

Colore IRB:
proiettato (145 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (129 MB)
non proiettato  (120 MB)

Colore IRB:
proiettato  (56 MB)
non proiettato  (129 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (254 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (226 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (113 MB)
3D
Proiettato, risoluzione ridotta (PNG)
JP2 per scaricare

Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.