Stratificazioni deformate nella Melas Chasma, nel centro della Valles Marineris
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Stratificazioni deformate nella Melas Chasma, nel centro della Valles Marineris
ESP_026312_1700
Inglese   

twitter  •  tumblr

HICLIP
720p (MP4)
Audio (MP3)

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560

HIFLYER
PDF (28x43 cm)

HISLIDES
PowerPoint
Keynote
PDF

Nella parte meridionale di questa immagine osserviamo depositi stratificati deformati. Come si sono create queste deformazioni? Qui sulla Terra le rocce vengono piegate quando vengono seplote nel profondo della crosta e quindi soggette a intenso calore e pressione, in queste condizioni è possibile rendere qualunque roccia morbida. Tuttavia in questa regione di Marte il processo descritto (e la successiva ri-esposizione) è improbabile.

In generale, la crosta di Marte ha avuto movimenti verticali molto meno intensi di quelli terrestri. Un'altra possibilità che possa spiegare gli strati deformati visibili, è che questi strati erano morbidi e deformabili in prossimità della superficie, come ad esempio sedimenti ricchi d’acqua o ghiacciati. Il bacino Hellas contiene molti esempi di strati deformati come quelli visibili nell’immagine ESP_025780_1415.

Traduzione: Pasquale Sciarretta

 
Data di acquisizione
07 marzo 2012

Ora su Marte
3:05 PM

Latitudine (centrata)
-10.2°

Longitudine (Est)
284.7°

Altitudine della sonda
276.1 km

Scala originale dell’immagine
27.6 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 83 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord è su)

Angolo di emissione
18.2°

Angolo di fase
70.8°

Angolo di incidenza del Sole
57°, e il Sole è localizzato 33° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
80.1°, primavera settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (1548 MB)

Colore IRB:
proiettato (926 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (854 MB)
non proiettato  (779 MB)

Colore IRB:
proiettato  (317 MB)
non proiettato  (678 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (407 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (392 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (680 MB)
3D
Proiettato, risoluzione ridotta (PNG)
JP2 per scaricare

Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.