Tre turbini di polvere
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Tre turbini di polvere
ESP_025985_2160
Inglese   

twitter  •  tumblr

HICLIP
720p (MP4)
Audio (MP3)

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560

HIFLYER
PDF (28x43 cm)

HISLIDES
PowerPoint
Keynote
PDF

In questa immagine possiamo osservare contemporaneamente ben tre turbini di polvere, ma non sono dei mostri come questo.

Visti con occhiali 3D, i turbini di polvere attivi sembrano fluttuare sopra la superficie sabbiosa. Alcune tracce chiare sono visibili solo nell'immagine seguente - sono le tracce lasciate da i turbini di polvere mentre attraversano la regione.

Traduzione: Pasquale Sciarretta

 
Data di acquisizione
11 febbraio 2012

Ora su Marte
2:55 PM

Latitudine (centrata)
35.8°

Longitudine (Est)
207.5°

Altitudine della sonda
296.6 km

Scala originale dell’immagine
29.7 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 89 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord su)

Angolo di emissione
2.7°

Angolo di fase
42.4°

Angolo di incidenza del Sole
40°, e il Sole è localizzato 50° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
69.0°, primavera settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (867 MB)

Colore IRB:
proiettato (431 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (341 MB)
non proiettato  (452 MB)

Colore IRB:
proiettato  (128 MB)
non proiettato  (326 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (243 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (235 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (337 MB)
3D
Proiettato, risoluzione ridotta (PNG)
JP2 per scaricare

Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.