Vallate incise nei fianchi del Monte Elysium
NASA/JPL-Caltech/UArizona
Vallate incise nei fianchi del Monte Elysium
ESP_013144_2075
Inglese   Francese   

twitter 

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560


L’immagine riprende i fianchi di Elysium Mons, esempio di vulcano a scudo.

Il vulcano è considerato essere uno dei più giovani tra quelli della zona di Elysium, gli altri sono i vulcani Hecates, Tholus e Albor Tholus.

Naturalmente, giovane è un termine molto relativo. L’ultima eruzione di Elysium Mons potrebbe essere avvenuta almeno un miliardo di anni fa.

Questa ripresa mostra una serie di valli dal fondo pianeggiante che solcano i fianchi di Elysium. Molto si è discusso a riguardo di come esattamente si siano formate queste vallate. Nelle isole Hawaii, un esempio classico per i vulcani a scudo terrestri, valli simili sono state scavate da fortissime piogge. Anche se un po’ di pioggia potrebbe essere caduta nelle prime fasi della storia geologica di Marte, la mancanza di una evidente rete di drenaggio delle acque dimostra che i canali marziani non sono stati scolpiti dalla pioggia.

Tuttavia, in linea di principio le inondazioni di fango e i flussi di lava possono erodere i fianchi di un vulcano. Un importante indizio a riguardo delle origini delle vallate è costituito dalla catena di cavità visibili nella parte superiore dell’immagine. Queste formazioni si creano quando il terreno viene frantumato dai “Martemoti”. Pare che molte di queste valli si siano formate dapprima per i movimenti delle faglie tettoniche e successivamente a causa del fango e/o della lava che ne hanno allargato i lati ed appiattito il fondo.

Traduzione: Roberto Gorla

 
Data di acquisizione
16 maggio 2009

Ora su Marte
2:53 PM

Latitudine (centrata)
27.4°

Longitudine (Est)
143.3°

Altitudine della sonda
286.3 km

Scala originale dell’immagine
57.3 cm/pixel (con 2 x 2 binning) e gli oggetti di 172 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
50 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord è su)

Angolo di emissione
0.3°

Angolo di fase
67.3°

Angolo di incidenza del Sole
67°, e il Sole è localizzato 23° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
267.0°, autunno settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (500 MB)

Colore IRB:
proiettato (235 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (289 MB)
non proiettato  (252 MB)

Colore IRB:
proiettato  (116 MB)
non proiettato  (231 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (481 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (442 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (217 MB)
Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.