La cima ricoperta di polvere di Pavonis Mons
NASA/JPL-Caltech/UArizona
La cima ricoperta di polvere di Pavonis Mons
ESP_012692_1810
Inglese   Francese   

twitter 

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560


Pavonis Mons uno dei tre vulcani a scudo giganti dei monti Tharsis. La sua cima si alza cos tanto al di sopra della superficie che l l atmosfera estremamente rarefatta, persino per Marte.

La polvere che riesce a raggiungere queste altezze (per esempio, nel corso di massicce tempeste di sabbia) difficile da rimuovere, pertanto le zone pi elevate di questi vulcani sono ricoperte da ampi depositi di polvere. La polvere viene smossa poco alla volta dai venti di quest aria sottile, producendo ondulazioni ed altre strutture al limite della risoluzione della HiRISE. La superficie soffice ed ondulata ha contorni indistinti e sembra che l immagine non sia a fuoco, ma osservando alcuni dei crateri da impatto pi piccoli si pu vedere che la camera HiRISE in effetti perfettamente a fuoco. E la superficie di Marte ad essere indistinta !

I crateri da impatto dimostrano inoltre che la polvere non un sottilissima patina. Invece un manto spesso, profondo almeno qualche metro. Questa copertura di polvere nasconde i dettagli delle colate di lava e dei camini, frustrando in tal modo le aspirazioni investigative dei vulcanologi ma deliziando gli scienziati che studiano la polvere.

Traduzione: Roberto Gorla


 
Data di acquisizione
11 aprile 2009

Ora su Marte
3:23 PM

Latitudine (centrata)
0.9°

Longitudine (Est)
246.8°

Altitudine della sonda
254.1 km

Scala originale dell’immagine
50.8 cm/pixel (con 2 x 2 binning) e gli oggetti di 153 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
50 cm/pixel

Immagine proiettata
Equirettangolare (e il nord su)

Angolo di emissione
2.5°

Angolo di fase
52.4°

Angolo di incidenza del Sole
55°, e il Sole è localizzato 35° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
244.7°, autunno settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (114 MB)

Colore IRB:
proiettato (53 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (48 MB)
non proiettato  (50 MB)

Colore IRB:
proiettato  (19 MB)
non proiettato  (61 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (105 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (101 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (59 MB)
Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.