Residuo ghiacciato nella calotta polare sud: terreni simili al formaggio svizzero
NASA/JPL/Università dell’Arizona
Residuo ghiacciato nella calotta polare sud: terreni simili al formaggio svizzero
ESP_012271_0940
Inglese   

twitter  •  tumblr

SFONDO
800
1024
1152
1280
1440
1600
1920
2048
2560



Questa immagine rappresenta un terreno marziano situato nel residuo ghiacciato della calotta polare sud dall’aspetto simile al "formaggio svizzero" composto soprattutto da anidride carbonica e acqua ghiacciata.



Queste particolari caratteristiche sono depressioni circolari con fondo piatto che si pensa si formino a causa di differenti tassi di evaporazione stagionale del biossido di carbonio e del ghiaccio d’acqua presenti nella coltre ghiacciata del polo sud particolarmente piatta e liscia. Si ipotizza che le aree di depressione sono composte principalmente da ghiaccio secco, anidride carbonica congelata, mentre il materiale sottostante è acqua ghiacciata.



L’anidride carbonica solida rimane più in superficie ed evapora nella sottile atmosfera marziana durante l’estate, mentre lo strato d'acqua ghiacciata rimane più stabile allo stato solido. Quando il Polo Sud si raffredda con l’arrivo dell’inverno, le depressioni si sollevano grazie alla formazione di ghiacco secco che rimangono circondate da altopiani di ghiaccio d’acqua. Il Polo Nord di Marte è più caldo di quello Sud per cui durante l’estate tutta l’anidride carbonica ghiacciata evapora, questo può spiegare perché tale tipologia di terreno si trova solo nel Polo Sud.

Alcune formazioni circolari ghiacciate dell'immagine completa presentano delle cuspidi che puntano nella direzione del polo. Tali cuspidi ci suggeriscono la quantità di insolazione presente nella regione che spinge il movimento / formazione di queste depressioni lontano dal polo. E’ stata osservata anche una crescita laterale verso l'esterno delle caratteristiche circolari ad un tasso da 1 a 3 metri l'anno.

Traduzione: Pasquale Sciarretta

 
Data di acquisizione
09 marzo 2009

Ora su Marte
6:41 PM

Latitudine (centrata)
-85.9°

Longitudine (Est)
272.9°

Altitudine della sonda
247.0 km

Scala originale dell’immagine
24.7 cm/pixel (con 1 x 1 binning) e gli oggetti di 74 cm attraverso sono risolti

Scala dell’immagine proiettata:
25 cm/pixel

Immagine proiettata
Stereografica polare

Angolo di emissione
3.4°

Angolo di fase
70.8°

Angolo di incidenza del Sole
74°, e il Sole è localizzato 16° sopra l’orizzonte

Longitudine solare
224.0°, autunno settentrionale

JPEG
Nero e bianco:
proiettato  non proiettato

Colore IRB:
proiettato  non proiettato

Colori combinati IRB:
proiettato

Colori combinati RGB:
proiettato

Colore RGB:
non proiettato

JP2 per scaricare
Nero e bianco:
proiettato (592 MB)

Colore IRB:
proiettato (252 MB)

JP2 EXTRAS
Nero e bianco:
proiettato  (361 MB)
non proiettato  (396 MB)

Colore IRB:
proiettato  (105 MB)
non proiettato  (310 MB)

Colori combinati IRB:
proiettato  (54 MB)

Colori combinati RGB:
proiettato  (44 MB)

Colore RGB:
non proiettato  (264 MB)
Etichette per i prodotti
Nero e bianco
Colore
Colori combinati IRB
Colori combinati RGB
Prodotti EDR

Prodotti fotografici
“Drag & drop” per usare con HiView, oppure clicca per scaricare.

NB
IRB: Infrarosso–rosso–blu
RGB: Rosso–verde–blu


Addenda
Il Jet Propulsion Laboratory della NASA dirige la sonda MRO. La fotocamera fu costruita da Ball Aerospace & Techologies Corp., e il suo progetto è realizzato dall’Università dell’Arizona.